Visualizza la navigazione
ITA | ENG

sabato 3 dicembre grandi interpreti al Cucinelli

sabato 3 dicembre grandi interpreti al Cucinelli

30 NOVEMBRE 2016

Il secondo appuntamento musicale della stagione 16-17 è affidato ad uno dei più celebri violinisti del mondo, Shlomo Mintz, sostenuto al pianoforte da Sander Sittig.

Critici, colleghi e pubblico sono concordi nel considerare Shlomo Mintz uno dei maggiori violinisti del nostro tempo, stimato per la sua impeccabile musicalità, versatilità stilistica e padronanza tecnica. Nato a Mosca nel 1957, due anni dopo è emigrato con la famiglia in Israele, poi a New York. Ha collaborato con direttori insigni e le migliori orchestre del mondo, vincendo prestigiosi concorsi internazionali. Olandese di nascita e formazione è invece il pianista Sander Sittig, in questi anni spesso al fianco di Shlomo Mintz in tour mondiali.

L’incredibile duo eseguirà, per l’occasione, due grandi sonate della tradizione mitteleuropea (la Sonata “viennese” KV 454 di Mozart e l’ultima delle sonate brahmsiane), accostate ad alcune pagine virtuosistiche ed evocative: il Poème di Ernest Chausson, Capriccio basco e Carmen Fantasy del violinista-compositore Pablo de Sarasate.

Un appuntamento da non perdere, occasione rara per ascoltare dal vivo due fra i migliori interpreti della scena artistica mondiale e conoscere il repertorio della grande musica.

Si può prenotare telefonicamente, al Botteghino Telefonico Regionale 075/57542222, tutti i giorni feriali, dalle 16 alle 20. I biglietti prenotati vanno ritirati mezz’ora prima dello spettacolo, altrimenti vengono rimessi in vendita.

È possibile anche acquistare i biglietti anche on-line: www.teatrostabile.umbria.it e www.teatrocucinelli.it

 

Shlomo Mintz, violino

Sander Sittig, pianoforte

Altre NEWS in evidenza del teatro Cucinelli

Newsletter

Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle novità e gli eventi del teatro Cucinelli