Visualizza la navigazione
ITA | ENG

The Prisoner

martedì 23 e mercoledì 24 ottobre, ore 21.00

Peter Brook, il rivoluzionario maestro del teatro mondiale, più volte ospite a Solomeo, torna con il suo nuovo spettacolo diretto insieme a Marie-Hèlène Estienne.
“Non è necessario mettere in scena dei personaggi – afferma Peter Brook in un’intervista al Corriere
della Sera –, alla base del mio teatro deve esserci una storia da raccontare che viene trasmessa direttamente
all’immaginazione dello spettatore. Fare teatro è come parlare ai bambini, creando empatia tra il narratore e chi ascolta. E attraverso questa vicenda, vorrei trasmettere al pubblico il tema della redenzione”.
Un uomo siede da solo davanti a un’enorme prigione in un paesaggio desertico. Chi è? E perché si trova in questo luogo? È una sua libera scelta oppure è una punizione? E coloro che sono dentro il carcere che crimini hanno commesso? Come guardano a loro volta l’uomo che li sta osservando?
È un pazzo o forse un dio? O un criminale come loro?

C.I.C.T. – Théâtre des Bouffes du Nord
in coproduzione con National Theatre London, The Grotowski Institute, Ruhrfestspiele Recklinghausen, Yale Repertory Theatre, Theatre For A New Audience – New York

testo e regia Peter Brook e Marie-Hélène Estienne
con
Hiran Abeysekera, Hayley Carmichael, Hervé Goffings, Omar Silva, Kalieaswari Srinivasan
luci Philippe Vialatte
set elements David Violi
assistente ai costumi Alice François
ringraziamenti a Tarell Alvin McCraney e Alexander Zeldin
traduzione e adattamento sovratitoli in italiano a cura di Luca Delgado

 

 

Altri Spettacoli della categoria: Prosa

Newsletter

Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle novità e gli eventi del teatro Cucinelli