Visualizza la navigazione
ITA | ENG

Quartetto d’archi del Teatro San Carlo

Sabato 17 gennaio, ore 21.00

Tre pagine fondamentali segnano un percorso attraverso la storia novecentesca della più nobile delle formazioni cameristiche.

Al 1905, dopo il primo anno degli studi con Schönberg, risale il Langsamer Satz di Anton Webern, pagina giovanile nella quale sono, però, già riscontrabili alcuni punti cardine del linguaggio dell’autore. Fu composto invece nel 1960 in soli tre giorni, in una Dresda ridotta in rovina, l’ottavo dei quindici quartetti di Šostakovic, dedicato “alla memoria delle vittime del fascismo e della guerra”. “A mon cher maître Gabriel Fauré” è, invece, dedicato il Quartetto di Maurice Ravel, composto nel 1904.


Quartetto d’archi del teatro san Carlo

Cecilia Laca – violino

Luigi Buonomo – violino

Antonio Bossone – viola

Luca Signorini – violoncello

Altri Spettacoli della categoria: Musica

Newsletter

Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle novità e gli eventi del teatro Cucinelli