Visualizza la navigazione
ITA | ENG

Rarità

Orchestra da camera di Perugia
Simone Soldati, pianoforte
Hugo Ticciati, direttore

Franz Joseph Haydn
Ouverture «L’isola disabitata»
Sinfonia n. 6 in re maggiore, «Le Matin»

Franz Schubert
Quartettsatz in do minore D. 703, versione per orchestra d’archi

Domenico Puccini
Concerto in si bemolle maggiore per pianoforte e orchestra

 

Due pagine haydniane aprono il programma: la notevole «grande» ouverture per la meno fortunata opera L’isola disabitata, da Metastasio (1779), e la prima (1761) delle sinfonie scritte per il principe Esterházy, anche in questo caso con un impianto descrittivo, poi confermato nelle due successive (Le Midi, Le Soir).
Il gioiello del Quartettsatz di Schubert (da un incompiuto quartetto del 1820) conduce alla rarità del Concerto di Domenico Puccini, nonno del più celebre Giacomo, primo dei Puccini a scrivere per il teatro, ma anche autore di un interessante catalogo per tastiera.

Other events for category: Music

Newsletter

Sign up to our newsletter service to get the latest news & events from Brunello Cucinelli Theatre