Echi della Germania del Nord e dell’Italia

Domenica 29 maggio 2022
ore 17.30
Presso la Chiesa di San Bartolomeo, Solomeo
ANTIQUA VOX 2022
Søren Gleerup Hansen, organo
Søren Gleerup Hansen, organo

Jan Pieterszoon Sweelinck (1562-1621) Toccata

Giovanni Paolo Cima (c1570-1622) Canzon quarta: La Pace 


Pietro Andrea Ziani (c1616-1684) Capriccio

Jan Pieterszoon Sweelinck (1562-1621) Allemand

Girolamo Frescobaldi (1583-1643) Capriccio sopra il Cucu Canzona Secunda, primo tono

Bernardo Pasquini (1637-1710) Partite diverse di Follia 14 variazioni

Heinrich Scheidemann (1595-1663) Galliarda

Dietrich Buxtehude (1637-1707) Canzona, BuxWV 168 – Fuga, BuxWV 174

Johann Adam Reinken (1623/43-1721) Fuga

Joseph Haydn (1732-1809) Drei Flötenuhrstücke: Menuett “Der Wachtelschlag” Menuett Presto

Agostino Tinazzoli (1660-1723) Toccata Decima settima

Jan Pieterszoon Sweelinck (1562-1621) e Girolamo Frescobaldi (1583-1643) sono da considerare i fondatori delle più importanti “scuole organistiche europee” tra Rinascimento e Barocco.


Entrambi erano insegnanti molto ricercati e attraverso i loro studenti hanno avuto una grande influenza sullo sviluppo della musica per tastiera rispettivamente nel nord e nel sud dell’Europa.

Non ebbero modo di incontrarsi: Sweelinck visse e lavorò gran parte della sua vita ad Amsterdam e Frescobaldi a Roma ricoprendo la carica di organista presso la Basilica di San Pietro. Per quanto ne sappiamo, non si sono mai incontrati e non hanno mai menzionato la musica l’uno dell’altro.

Il programma del concerto riflette gli echi della tradizione nord europea e sud europea anche attraverso lo stile compositivo dei rispettivi allievi.

Altri spettacoli

Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle novità e gli eventi del Teatro Cucinelli

Teatro Cucinelli

© 2021 Fondazione Brunello e Federica Cucinelli

© 2021 Fondazione Brunello e Federica Cucinelli