Variazioni e altre stravaganze

Domenica 15 maggio 2022
ore 17.30
Presso la Chiesa di San Bartolomeo, Solomeo
ANTIQUA VOX 2022
Paolo Bougeat, organo
Jan Pietrzoon Sweelinck (1562 – 1621) Onder een linden groen

Johann Adam Reincken(1643-1722)Fuge G moll

Johann Bernhard Bach(1676/1749) Ciaccona in sol magg.

Paolo Bougeat(1963) Accordi (quasi) perfetti New York – Angelots II

Giovanni Benedetto Platti(1700-1763) Sonata IV in sol min. Op.1 “sur le goût italien” Largo –Presto e alla breve –Adagio –Non tanto Allegro

Franz Anton Hugl(1706-1745) Fuga in Sib maggiore

Niccolò Moretti(1764-1821) Sonata VI uso offertorio

Non solo variazioni, ma anche qualche stravaganza musicale. La musica d’organo balza da una rigorosa serie di variazioni del geniale organista olandese Sweelinck ad una articolata e intensa fuga del quasi centenario Reincken, molto apprezzato da Bach, per giungere – dopo aver assaporato le eleganti fioriture della dolce ciaccona di Johann Bernhard Bach, cugino del grande Kantor – ad una serie di tre brani contemporanei, concepiti per far gustare nuove armonie in pochi minuti di musica.


L’ultima parte è all’insegna del grande gusto da parte di tre musicisti profondamente differenti ma accomunati dal desiderio di far dilettare l’animo. La sentimentale sonata di Platti, dallo stile clavicembalistico, articolata in quattro movimenti, preannuncia la bellissima fuga di un autore bavarese a noi poco noto: Franz Anton Hugl, che conferma a pieno diritto la grande scuola barocca tedesca del contrappunto e imitazione.

Il finale è costituito da un vorticoso, brillante e operistico offertorio del nostro Niccolò Moretti.

Altri spettacoli

Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle novità e gli eventi del Teatro Cucinelli

Teatro Cucinelli

© 2021 Fondazione Brunello e Federica Cucinelli

© 2021 Fondazione Brunello e Federica Cucinelli