Cuzzato suona i grandi maestri veneziani

dom 8 maggio, ore 17.30
Domenica 8 maggio, alle ore 17.30, terzo appuntamento con la rassegna organistica Antiqua Vox sul restaurato organo A. Rossi (1791) presso la Chiesa di San Bartolomeo
Domenica 8 maggio a Solomeo la Venezia barocca approda a Solomeo con il programma presentato dall’organista Donato Cuzzato.
Con la morte di Papa Leone X nel 1521 ed il Saccheggio di Roma del 1527, cambia radicalmente la geografia della cultura italiana. Molti musicisti che desideravano trasferirsi in Italia non si recavano più a Roma ma sceglievano Venezia, dando così vita nel 1550 a quella “Scuola veneziana” che tanto influenzò lo stile compositivo europeo. Cuzzato con la sua escuzione metterà in luce, in un percorso che ricopre l’intero arco del periodo barocco veneziano, i compositori organisti-clavicembalisti tra i più importanti e rappresentativi dell’epoca.

Organista concertista internazionale con più di mille concerti eseguiti in tutta Europa e USA, Cuzzato ha studiato al Conservatorio “G. Frescobaldi” di Ferrara Organo e Composizione Organistica Composizione Principale e Improvvisazione Organistica presso la Scuola Superiore d’Organo all’Università di Würzburg (Germania).
Il suo repertorio concertistico, che si estende dalla musica organistica rinascimentale a quella contemporanea, con particolare attenzione all’opera omnia organistica di J.S.Bach, lo ha portato ad effettuare numerose registrazioni televisive con la RAI e con le radio belga, danese, olandese, tedesca, russa, spagnola e svizzera.



L’ingresso è libero con obbligo di indossare la mascherina

Altre news

Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle novità e gli eventi del Teatro Cucinelli

Teatro Cucinelli

© 2021 Fondazione Brunello e Federica Cucinelli

© 2021 Fondazione Brunello e Federica Cucinelli