Primavera in musica a Solomeo

dom 24 aprile, ore 17.30
Partirà domenica 24 aprile, alle ore 17.30, la rassegna organistica Antiqua Vox sul restaurato organo A. Rossi (1791) presso la Chiesa di San Bartolomeo
Per festeggiare l’arrivo della primavera dall’organo della chiesa di San Bartolomeo ogni domenica, a partire dal 24 aprile fino al 29 maggio, risuonerà non solo musica sacra ma anche profana e suadente grazie agli organisti che da più parti d’Europa hanno risposto all’invito della Fondazione Brunello e Federica Cucinelli, ideatrice e promotrice della rassegna Antiqua Vox.

Gli esecutori di questa edizione 2022 saranno, a partire da domenica 24 aprile, Ignacio Ribas Taléns (Valencia), Gabriele Giacomelli (Firenze), Donato Cuzzato (Treviso), Paolo Bougeat (Aosta), Arno Hartmann (Duisburg), Søren G. Hansen (Helsingør).

Tra il Sacro ed il profano, la musica iberica dei secc. XVI-XIX è il titolo del concerto in programma per domenica 24 aprile eseguito dall’organista Ignacio Ribas Taléns.
La penisola iberica è stata ricchissima di compositori, tutti ottimi improvvisatori, le opere dei quali sono una traccia della loro arte viva, non certo esercizi per principianti dell’arte di suonare l’organo. Tra le infinite selezioni possibili, Ribas proporrà sei nomi che rappresentano un significativo esempio del processo evolutivo degli stili dell’organo iberico tra il XVI e l’inizio del XIX secolo.

Direttore artistico delle attività musicali dell’Associació Amics dels Orgues de les Valls d’Andorra fondata nel 1999 e dell’Orgue&nd Festival del Principato di Andorra, Ignacio Ribas ha inciso diversi CD dedicati alla musica iberica. Vincitore di diversi concorsi, spicca per i concerti d’organo eseguiti nelle cattedrali di Parigi, Barcellona, Lisbona, New York, Montevideo, Lossane, Bruges, Varsavia, e in importanti centri organistici nelle chiese di Vienna, Colonia, Torino, Firenze, Avignone e un gran numero di città in Spagna.


L’ingresso è libero ma sarà obbligatorio esibire il Green Pass e indossare la mascherina FFP2

Altre news

Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle novità e gli eventi del Teatro Cucinelli

Teatro Cucinelli

© 2021 Fondazione Brunello e Federica Cucinelli

© 2021 Fondazione Brunello e Federica Cucinelli